Caorle, il cuore non basta: vince Jesolo all’overtime

Perde all’overtime lo SME Caorle nel derby litoraneo con la Secis Jesolo: 60 – 67 il risultato finale al PalaMare di Caorle, nell’ambito di una partita sofferta e combattutissima, con il team di Nicola Ostan protagonista di un’esaltante rimonta nel finale, poi vanificata dai cinque minuti di supplementare. 

Tutti abili ed arruolati per i padroni di casa, mentre anche dall’altra parte coach Fels può contare sui suoi principali punti di riferimento: il match, fin dall’inizio, non brilla di certo per qualità ed infatti le due formazioni sbagliano abbastanza, pure con una Jesolo che al 10’ ha cinque lunghezze di vantaggio. Grampa (5/11 al tiro, 3/4 ai liberi, 7 rimbalzi) è efficace, cosiccome il veterano Matteo Maestrello, che fornisce punti preziosi alla causa jesolana: per lo SME, c’è poca precisione soprattutto dalla lunga distanza, dove però i ragazzi di Ostan continuano ad intestardirsi pure se la palla non ne vuole sapere di entrare. 

Il 4/31 complessivo dalla lunga distanza è dato eloquente per i padroni di casa, che dopo il 28 – 33 del secondo quarto si “beccano” un altro parziale importante al rientro dagli spogliatoi: Jesolo, infatti, gioca al meglio con il trio Matteo Maestrello – Grampa – Jovancic, e limita i principali terminali offensivi dello SME, tanto da aumentare il proprio margine fino al 39 – 51 del 30’. A questo punto, però, emerge il cuore di Caorle: negli ultimi dieci minuti, Bovolenta e compagni tirano fuori gli attributi e, nella propria metà campo, inseriscono la quinta. La Secis segna appena sei punti nel quarto periodo, propiziando la rimonta dello SME: negli ultimi cinque minuti, con Jesolo avanti 51 – 57, Caorle ammutolisce l’attacco avversario e, grazie al giovane Battiston, perviene al pareggio a 5’’ dalla fine dei regolamentari. Nel supplementare, però, Jesolo ha subito un guizzo grazie all’esperienza di Matteo Maestrello e Jovancic ed allunga sul 57 – 63, un vantaggio che poi si rivelerà decisivo perchè lo SME non riesce a recuperare e deve arrendersi sul -7. 

CAORLE – JESOLO   60 – 67 dts

Gruppo SME Caorle: Masocco 6, Rizzetto 10, Skurdauskas 9, Jerkovic 6, Bovolenta 8, Ajdinoski ne, Buscaino 2, Infanti 8, Pauletto 4, Rascazzo ne, Trevisan, Battiston 7. All. Ostan

Secis Jesolo: Sabbadin 10, Jovancic 14, Grampa 13, Maestrello M. 13, Delle Monache 6, Maestrello N. 4, Mei, Cortese, Ruffo 7, Pozzebon ne. All. Fels

Parziali: 14-19; 28-33; 39-51; 57-57

Arbitri: Langaro e Corrias

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: