Lo SME perde di misura contro Corno di Rosazzo: 77 – 78 il finale

E’ una sconfitta bruciante, quella dello SME Caorle al palasport di San Stino di Livenza: la Calligaris Corno di Rosazzo non si ferma nemmeno nel Litorale, vincendo 77 – 78 al termine di una partita veramente al cardiopalma.

Quaranta minuti di grande equilibrio, nei quali i seggiolai si sono affidati ad un Simone Macaro (6/8 da due, 1/2 da tre, 16/21 ai liberi, 9 falli subiti, 6 rimbalzi) assolutamente immarcabile: fin dall’inizio, il lungo nativo di Gradisca provoca diversi problemi alla compagine di coach Nicola Ostan, che vede Listwon caricarsi troppo presto di falli. Anche Jerkovic (5/10 da due, 1/3 da tre, 3/3 in lunetta, 9 rimbalzi) ha i suoi bei problemi, ma nel complesso Caorle riesce a rimanere in scia con gli avversari grazie ad un gioco concreto: 19 – 20 al termine del primo quarto, poi nella seconda frazione le due squadre rimangono appaiate. All’impatto di Macaro, lo SME risponde con Buscaino ed il positivo Rizzetto (4/6 da due, 2/7 da tre, 3/4 ai liberi, 5 rimbalzi, 3 falli subiti), certamente il più continuo per il team di Ostan: Moretti e Macaro continuano a fare il loro compito e, a metà partita, siamo sul 38 pari.

Nella ripresa, Caorle riesce a rimettere la testa leggermente avanti: i lunghi Jerkovic e Buscaino fanno il possibile, ma Macaro continua a martellare dalla lunetta. Lo SME, però, nonostante la differenza a rimbalzo riesce a non cedere e tira con buone percentuali da tre punti. La squadra veneta va avanti di quattro al terzo intervallo (61 – 57): nell’ultimo periodo, il match prosegue in equilibrio, fino a quanto la Calligaris nel finale non centra una serie perfetta di tiri liberi. Macaro e Zacchetti sono infallibili e, alla sirena conclusiva, a rimanere avanti nel punteggio sono i seggiolai, che si impongono per 77 – 78 e conquistano la nona vittoria di fila.

 

CAORLE – CORNO DI ROSAZZO 77 – 78

Gruppo SME Caorle:
Buscaino 13, Rizzetto 17, Pauletto 5, Jerkovic 16, Bovolenta 9, Ajdinoski ne, Marocco 8, Infanti 4, Trevisan, Battiston 4, Listwon 1, Rascazzo ne. All. Ostan
Calligaris Corno di Rosazzo: Nobile 5, Zacchetti 9, Macaro 31, Batich 1, Bacchin 7, Franz 6, Moretti 16, Gallizia A., Gallizia T. ne, Franco 3, Sandrino ne. All. Zuppi

Parziali: 19-20; 38-38; 61-57
Arbitri: Bortolotto e Occhiuzzi

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: