Ostan: “Contro Corno dobbiamo giocare con intensità”

Dopo la vittoria con Montebelluna, lo SME Caorle è pronto ad un weekend impegnativo: domenica, infatti, il team veneto affronterà, nella cornice del Palasport di San Stino di Livenza, la Calligaris Corno di Rosazzo (palla a due alle ore 18.00).

Coach Nicola Ostan analizza l’ultimo match giocato dai suoi ragazzi: “Non era facile vincere su un campo come Montebelluna; ci siamo fatti prendere un pò dal loro ritmo e, dopo essere rimasti agganciati all’inizio, abbiamo sbagliato alcune situazioni a fine secondo quarto che ci hanno fatto andare a meno nove. Siamo stati poi bravi, a inizio terzo periodo, ad entrare con il piglio giusto e mettere a segno un parziale importante che ci ha rimesso in partita: alla fine, abbiamo gestito bene il match. Questo deve darci fiducia in vista dei prossimi due incontri, che saranno molto duri”.

Riguardo alla prossima avversaria, Corno di Rosazzo, la disamina del tecnico litoraneo è, al solito, precisa e puntuale: “I seggiolai arrivano da un momento di grande entusiasmo, fatto da otto vittorie consecutive nonostante alcuni cambi nella rosa. Il roster è di tutto rispetto, con giocatori che oramai sono certezze in questa categoria, uniti a innesti positivi, che hanno dato modo da chi c’era già di trovare un entusiasmo rinnovato. Il tutto con uno staff che ha l’esperienza per fare bene in questo campionato: noi dovremo sicuramente giocare con intensità e dettare i ritmi, visto che siamo in casa nostra, cercando di minare quelle certezze su cui si basa gran parte del loro gioco”.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: