Ostan (Caorle): “Contro Montebelluna, difesa dura per attaccare bene”

E’ un Gruppo SME Caorle reduce da una vittoria, quello che sta lavorando al meglio per il match di domenica in quel di Montebelluna (palla a due alle ore 18.00). Il team litoraneo ha rispettato il pronostico e non ha deluso i tifosi, nell’ultimo weekend cestisti di Serie C Gold.

Relativamente a Bassano, coach Nicola Ostan commenta la prestazione dei suoi ragazzi: “Abbiamo fatto il nostro dovere, contro una squadra come la Orange1 che ha alcuni elementi che, rispetto al passato, hanno acquisito esperienza ed hanno giocato con maggiore presenza e personalità. I vari Gajic, Filoni e Bargnesi sono gli uomini di riferimento per loro, ma noi siamo riusciti ad interpretare bene la partita, complicandoci un pò la vita verso la fine della partita ma riuscendo comunque a conquistare i due punti”.

Riguardo al prossimo impegno, contro Montebelluna, il tecnico litoraneo si esprime chiaramente: “Dobbiamo vincere in trasferta per cercare di trovare la continuità di risultati; andiamo su un campo storicamente ostico, dove oltretutto troviamo un’avversaria che, reduce da un periodo non proprio positivo, si è galvanizzata grazie alla vittoria di Verona. Le statistiche dicono che Andrea Galiazzo è il faro del loro gioco, ma attenzione anche a Sacchet e Crivellotto, che insieme a lui producono oltre cinquanta punti di media: loro saranno determinati, ma noi dobbiamo trovare energia dalla difesa per poter attaccare con tranquillità”.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: