Ostan: “Vogliamo continuare il nostro cammino”

Mercoledì è, come di consueto, tempo di bilanci in casa SME Caorle; dopo la brillante vittoria contro Arzignano, coach Nicola Ostan commenta la prestazione dei suoi ragazzi: “Abbiamo fatto due quarti di grande sostanza, incanalando immediatamente la partita sui giusti binari. Difensivamente siamo riusciti a mettere in difficoltà i nostri avversari e questo ci ha permesso, in attacco, di giocare con molta scioltezza: all’andata avevamo perso contro Arzignano, per cui ci erano ben chiari gli aspetti da limitare. Sapevamo che avremmo dovuto attaccarli spalle a canestro e lo abbiamo fatto con Bianchini, che era accoppiato a Bolcato, ma anche con gli esterni, dove potevamo contare su maggiore velocità: tutto ha funzionato e questo mi ha permesso di ruotare un pò tutti”.

Certamente un momento positivo, per la compagine litoranea: “Devo dire che stiamo acquisendo, nelle ultime partite, anche una certa scioltezza in attacco nell’esecuzione e la prossima sfida a mio modo di vedere varrà il secondo posto”.

Una sfida che vedrà, sabato, la formazione di coach Ostan impegnata sul parquet della Calligaris Corno di Rosazzo. “Il quintetto di testa viaggia a ritmi abbastanza elevati; bisogna guardarsi le spalle da Mestre e Oderzo e, vincendo sabato, ci sono buone possibilità di conquistare la seconda o la terza piazza. Corno è in salute, gioca una pallacanestro semplice e basata sulle individualità, è efficiente ed hanno anche battuto San Vendemiano. Hanno perso di misura a Mestre, che di certo non è un campo semplice, e vorranno subito rifarsi di questa sconfitta: a noi interessa relativamente, perchè vogliamo continuare il nostro cammino”.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: