Ostan: “E adesso rimaniamo uniti”

Coach Nicola Ostan, dopo la pesante affermazione della sua SME Caorle contro Codroipo (92 – 63) fa il punto della situazione, commentando il match contro i friulani: “A onor del vero, la Bluenergy sta vivendo un momento non facilissimo a livello fisico, avendo fuori il play titolare Demarchi e con il lungo Nata a mezzo servizio. Direi che però, rispetto alle partite precedenti, siamo stati bravi a mantenere la concentrazione alta fin da subito ed a giocare in modo corale, tanto da prenderci quel margine sufficiente per affossare qualsiasi reazione da parte loro”.

All’orizzonte, c’è lo scontro con la neopromossa Europe Energy Verona (domenica, palla a due alle 18.15 in quel di Verona) e il tecnico litoraneo cerca di tenere alte le antenne: “E’ una formazione che, all’andata, abbiamo affrontato nel recupero del 22 dicembre. Sappiamo che giocano insieme da anni, con Damiani e Soave importanti punti di riferimento dentro l’area, da dove poi nasce tutto il gioco degli scaligeri, anche per gli esterni, dove stanno sfruttando il buon momento di Croce e Crestani. Inutile nasconderlo, sono la sorpresa del campionato e stanno vivendo di entusiasmo da cinque mesi, oramai. Da parte nostra, dovremo fare la solita partita difensivamente tosta: sappiamo che fuori casa sarà dura, ma viviamo un momento di ottima forma fisica ed atletica e, la scorsa domenica, si è visto. Ora abbiamo tre trasferte nelle prossime quattro partite, di cui un turno sarà infrasettimanale: dovremo essere bravi a rimanere uniti e lavorare in questo modo anche nelle prossime settimane”.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: