Giovanili BVO: il weekend regala più gioie che dolori

Ecco il resoconto di alcune delle gare disputate nel fine settimana dalle formazioni giovanili del BVO. U13 Gold e U18 vincono in trasferta rispettivamente contro Vittorio Veneto e Mirano, U15 vince al palamare contro Jesolo, U16 Gold perde ancora contro la corazzata Favaro. U20 Gold gioca domani a Jesolo. Buone le prove dell’U13 e U14 silver FVG targate BVO Annone. BVO Goooo…

U18 Gold Pall. Mirano – BVO CAORLE 54-85
Partita del sabato sera per il gruppo 2000/01 del BVO, che forse , vista la giornata pre-festiva aveva già la testa al Saturday Night Fever, infatti partiamo molli , sopratutto in fase difensiva dove subiamo parecchio l’intraprendenza dei nostri avversari, mentre in attacco siamo l’ombra di noi stessi, lenti e svogliati. Coach Ostan è costretto ad paio di time out abbastanza “duri” affinché i nostri ragazzi trovino la giusta intensità in difesa, che dopo si trasforma in contropiedi veloci e buone scelte a difesa schierata. Andiamo al riposo lungo sul 47-29 per il BVO. Nella ripresa controlliamo la partita, vincendo anche il terzo e quarto semitempo, e alla fine saranno ben quattro i giocatori in doppia cifra di punti e valutazione. Prossima gara in casa ci aspetta in derby con lo Jesolo, mercoledì 6 dicembre al Palamara di Caorle ore 20. Pall.Mirano 54 : Galben,Naletto, Dartona, Carraro 4, Catron, Trevisan 1, Farinati 6,Birello 5, Tognana 13, Burcovich 4, Naclerio 12, Baschiera 9. Coaches Girotto-Squizzato. BVO Caorle 85 : Ajdinoski 5, Ingrosso 6, Pauletto 23, Trevisan 18, Rinaldin 18,Boatto 12, Terribile 3, Sartorello. Coaches Ostan-Rinaldin

U13 Gold Pall. Vittorio Veneto – BVO S.Stino 61-68
Bella partita nella mattinata di domenica a Vittorio Veneto per le Pantere Sanstinesi. La gara parte subito in salita per i nostri ragazzi che imprimono rapidità ed intensità alle loro giocate, portandosi subito in vantaggio chiudendo il quarto avanti 18 -9. Nel secondo quarto i nostri avversari si rimettono in partita, difesa dura,al limite del fallo e tiro dalla lunga distanza, saranno ben 4 le triple che metteranno a referto a fine partita , andiamo al riposo lungo sul 32-27 per il BVO S.STINO, ben consapevoli che la partita sarà ancora lunga e difficile. Nel terzo semitempo la musica non cambia per i nostri avversari, ma anche noi iniziamo a difendere con il giusto agonismo, senza subire la notevole differenza di stazza con alcuni avversari, lottiamo su tutti i palloni i allunghiamo leggermente il vantaggio sul 53 – 45. Nell’ultima frazione di gioco riusciamo a rispondere colpo su colpo alle incursioni dei ragazzi di Vittorio V.to che vincono il quarto di 1, ma che lasciano a noi una meritata vittoria, sudata e cercarta con voglia ed intensità fino alla fine. Prossima gara in casa vs TVB che sembra essere la corazzata del campionato, sabato 16 dicembre ore 17, Palazzetto “M.Russo” S.Stino. 🏀ORANGE PASSION🏀 Pall. Vittorio V.to 61 : Natale 14, Cogo,Bianchi 20, Foda 2, Bortoluzzi 18, Giust, Dalla Colletta, Ceotto 3, Sonego 2,La Rosa, Da Ros 2 Coaches Zazzeron – De Stefani. BVO S.STINO 68 : Maluta 6, Gerotto 2, Valesin 26, Gobbo 6, Rinaldin 16, Marson, Naimoli, Soncin 4, Tiepolato 8, De Bortoli. Coach Rinaldin. Dirigente Mastellaro S.

Under 15 Silver:
BVO GRUPPO SME CAORLE – SECIS BC JESOLO 80 – 44
Dose 36, Lelli 16, Corbetta 11, Belfio 6, Cancian 4, Feletto 3, Benatelli 3, Meneghello 1.

Prova concreta della nostra Under 15 contro uno Jesolo giunto al palamare privo del suo allenatore a cui facciamo i nostri auguri di pronta guarigione, con con in panca uno che di basket ne sa e ne sa insegnare, un certo Max Guerra che allena la serie C jesolana. Partita vera nel primo quarto, con gli avversari che sembrano più in palla e qualche nostro giocatore che ancora risente della trasferta con l’Under 16 della sera precedente a Favaro. 18-10 per il Bvo con un acuto nel finale d quarto. La sveglia di coach Zorzi arriva nel secondo quarto, finalmente si vedono buone rotazioni di palla e difesa attenta, ma il copione non cambia. Si va al riposo sul 39-20 per il BVO. Nella terza frazione Caorle torna in campo trasformata e in dieci minuti di fatto chiude la partita con un gioco pregevole e conclusioni importanti dall’arco, con il quarto che si chiude con un perentorio 70-31.
Quarta frazione più equilibrata con rotazioni più libere e ampio spazio alle panchine, Jesolo vince il quarto 21-20 e il risultato finale si fissa sull’80-44 per il BVO Gruppo SME Caorle.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: