Difesa di ferro a Dueville: vittoria 45 – 60 con Buscaino in evidenza

Vince e convince lo SME Caorle, all’esordio nel campionato di Serie C Gold: il team di Nicola Ostan va a prendersi due punti su un parquet ostico com’è quello dello Sportschool Dueville, formazione atipica perchè priva di lunghi di una certa stazza, ma capace di mettere in difficoltà molte squadre nella passata stagione.

Ed è così anche nel primo periodo del confronto con Caorle, visto che il punteggio di 7 – 9 è più che eloquente: si segna poco, pochissimo, e le due formazioni fanno una fatica immane a vedere il canestro, che sembra avere il tappo. Per lo SME, però, la fortuna è quella di avere un Damian Buscaino (6/8 da due, 1/4 da tre, 6 rimbalzi, 5 falli subiti) in giornata di grazia nel secondo periodo: è infatti proprio in questa frazione che i litoranei si costruiscono un vantaggio decisivo.
L’oriundo si mette in ritmo in attacco e, da qui, il parziale di 10 – 28 con cui lo SME guadagna addirittura venti lunghezze di vantaggio al riposo lungo: Dueville continua a tirare con percentuali decisamente insufficienti (14/41 da due, 2/20 da tre i dati complessivi) e, nonostante un Forner che lotta, non riesce proprio a cavare un ragno dal buco.

La ripresa vede lo Sportschool tentare in ogni maniera il recupero, ma tornare a contatto dal meno venti è decisamente difficile: la difesa di Ostan riesce a limitare bene Seganfreddo, tenuto a 4 punti con 2/8 dal campo, mentre anche Rizzetto, nonostante percentuali “perfettibili” (4/12 al tiro e 5 perse), dà il suo contributo a livello realizzativo. Al trentesimo sono ancora sedici le lunghezze di margine per gli ospiti, che poi nell’ultimo periodo riescono a gestire bene il risultato, continuando a difendere con efficacia e chiudendo con la vittoria per 45 – 60: un esordio globalmente positivo per lo SME, che è riuscito anche a recuperare un Bovolenta malconcio, ma alla fine in campo per 26 minuti. Chi ben comincia…

 

 

DUEVILLE – CAORLE 45 – 60

Sportschool Dueville: Trevisan 9, Seganfreddo 4, Carli ne, Frigo ne, Caneva, Binotto, Finello, Forner 10, Cervo 2, Shcherbyna 5, Fontana 9, Lunardon 6.
SME Caorle: Rubin 9, Zorzi 6, Buscaino 15, Bovolenta 7, Nardin, Masocco 4, Rizzetto 16, Pauletto, Bianchini 3, Trevisan.

Parziali: 7-9; 17-37; 34-50
Arbitri: Cavedon di Marano Vicentino e Frigo di Montagnana

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: