Ostan: “Il gruppo è carico ed io pure”

E’ da poco partita la stagione del BVO, ma sarà già tempo di amichevoli, fra poco.
Con coach Nicola Ostan, facciamo il punto della situazione, al termine del mese di agosto: “Abbiamo iniziato da una settimana e, per i primi cinque giorni, ci siamo concentrati sulla parte atletica; solo da martedì abbiamo iniziato a fare un pò di pallacanestro, in maniera da arrivare preparati come base per l’amichevole di sabato contro Spilimbergo. Direi che il gruppo mi sembra più che buono, sta lavorando bene ed anche il preparatore Paolo Marson è soddisfatto dell’approccio dei ragazzi. Gran parte di loro sono arrivati con un buon stato di forma, per cui si è potuto lavorare nel migliore dei modi”.

Una prestazione ricca di impegni, per il BVO: “Ora inizieremo a inserire le idee tecniche – continua Ostan – proprio per farci trovare pronti in quanto giocheremo sette partite da qui all’inizio del campionato. Consideriamo che, in pratica, ogni weekend avremo almeno due partite: la prossima settimana saremo impegnati nel quadrangolare a Latisana, oltre al Memorial Svalduz il weekend successivo. Mi aspetto una crescita di settimana in settimana, in maniera da poter arrivare al meglio nel fine settimana del primo ottobre, che coinciderà con l’inizio del campionato”.

Ovviamente, una piccola previsione in merito all’obiettivo stagionale: “Come hanno detto giornalisti e addetti ai lavori, negli ultimi anni l’ambiente si è abituato bene a livello di risultati. Dall’anno dopo la retrocessione dalla B, ci sono state due finali e due semifinali, oltre alla vittoria del campionato di Serie C2. Le aspettative sono alte: i ragazzi sono carichi e io non sono da meno; spero di trarre buone indicazioni già sabato, dopo il match con Spilimbergo”.

Leave a Reply