C SILVER – FINE DELLA CORSA. AL PALAMARE PASSA CONEGLIANO.

BVO SME CAORLE – VIGOR CONEGLIANO 68 – 83

BVO SME CAORLE: Mazzarotto 2, Rubin 16, Martin, Toffolo 3, De Marchi 8, Parisatti 2, Tourn 8, Pauletto 2, Dose 2, Tronchin 4, Battiston, Truccolo 21. Allenatore: Zorzi.

CONEGLIANO: D’Este 4, Casagrande 3, Ronca 2, Michelin 10, Marsura, Tintinaglia 28, Solfa 4, Bosco 13, Rinaldi, Lenti Ceo 13, Bariviera 4, Zanchetta 2. Allenatore: Fuser.

Arbitri: Tofano di Camponogara e Allegro di Rubano.


NOTE – parziali: 17-18, 19-24, 22-20, 10-21


Finisce al Palamare l’avventura del BVO ai playoff. C’è ben poco da dire, onore ai vincitori. Poi si potrebbe anche discutere su talune decisioni arbitrali, che soprattutto nel finale hanno innervosito non poco la squadra, facendone perdere la necessaria lucidità, ma gli alibi lasciano il tempo che trovano. Primo quarto combattuto colpo su colpo. Caorle cerca subito di scappare via portandosi sul 5-0, ma la risposta trevigiana è immediata ed opera il sorpasso sul 10-11. Nel Conegliano sale in cattedra Tintinaglia (28 i punti per lui). I Biancorossi allungano di qualche punto in avvio di secondo quarto, una tripla e un gioco da tre di Lenti Ceo fissa lo score sul + 13 a 4′ 45″ dall’intervallo lungo. Sono soprattutto i punti di capitan Rubin a limare il divario, che sulla seconda sirena vede Caorle sotto di 6 (36-42). L’inizio del terzo periodo è tutto dei gialloblu che riescono a riportasi in parità (42-42) ed a operare il sorpasso con un libero di De Marchi (50-49) a 3′ 38″ dall’ultimo quarto. Ci pensa però Tintinaglia a rispondere con un paio di triple riportando avanti sul 50-57 Conegliano. Partita intensa, sul versante opposto Truccolo risponde alla stessa maniera, si va all’ultimo quarto con gli ospiti avanti di +4 (58-62), score fissato dall’ennesima tripla di Tintinaglia. Un’altra bomba, ma questa volta di Michelin, fa scappare via nuovamente Conegliano (60-69). Si viaggia a suon di triple, Rubin risponde a Tintinaglia mantenendo viva Caorle (66-72). E’ questo l’ultimo ruggito dei gialloblu che escono progressivamente dalla partita. Sul punteggio 66-77 perdono per cinque falli anche Truccolo ed a questo punto subentra la frustrazione. Finisce 68-83.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: