C SILVER – VITTORIA CAORLE, DOMATO IL CAVALLINO.

PARCO TUR CAVALLINO – BVO SME CAORLE 68 – 71

PARCO TUR CAVALLINO: Kusi 7, Ragazzi 19, Enzo, Rossetto, Martignago 2, Saoner 2, Almacolle 17, Foltran 5, G. Enzo 9, Davanzo 7. Allenatore:

BVO SME CAORLE: Mazzarotto 15, Tamassia 3, Rubin 10, Toffolo, De Marchi 13, Tourn 23, Pauletto 2, Dose, Tronchin, Battiston. Allenatore: Zorzi.

Arbitri: Gavagnin di Marcon e Rebellato di Pieve del Grappa.

NOTE – Parziali: 20-19, 40 – 35, 50 – 54

BVO SME CAORLE corsaro sul Litorale Nord. A Treporti, i gialloblu, pur senza l’apporto dell’infortunato Chakir, hanno liquidato il Parco Tur Cavallino offrendo una prestazione che va  ben oltre i soli tre punti dello score finale. Una vittoria che si può senza alcun dubbio considerare il frutto di un processo di crescita ormai ben avviato. La partita ha vissuto un sostanziale equilibrio nei primi due quarti, con i padroni di casa avanti di cinque lunghezze (40-35). Al rientro dopo l’intervallo lungo, Caorle ha cercato il break vincente guadagnando un margine anche di +10, al quale il Parco Tur ha avuto il merito di saper replicare. Nel finale i lagunari hanno avuto anche tra le mani il pallone del potenziale pareggio, ma Caorle lo ha saputo neutralizzare con un’attenta difesa. Notevole la prestazione di Tourn, in doppia cifra anche Mazzarotto e De Marchi, mentre è ulteriormente da affinare la media squadra sul tiro da tre. Morale adesso decisamente alto all’interno del gruppo, dato che con il secondo successo consecutivo anche la classifica incomincia a sorridere. L’obiettivo è classificarsi nelle prime quattro per poter partecipare ai playoff promozione: un traguardo più che mai alla portata.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: