C SILVER – PRIMO SCRIMMAGE PER LA SME CAORLE.

A distanza di qualche settimana dall’inizio della preparazione, la BVO SME CAORLE è ritornata in campo per il primo di una serie di scrimmage in vista dell’inizio del campionato di C Silver previsto per il mese di novembre. Non accadeva dal mese di febbraio, era importante farlo, era importante esorcizzare il Covid-19. Ospiti, al Palamare, i ragazzi terribili del Leoncino Mestre, da poco ripescati in Serie C Gold, i quali si sono dimostrati quintetto di ottima caratura, con buone individualità ed in grado di esprimere già un’intensità di gioco di tutto rispetto. Caorle, tornata a vestire il giallo come nelle migliori stagioni (è questo il colore scelto per le gare casalinghe), è sembrata ancora leggermente indietro sul piano dell’amalgama e della condizione fisica, ma d’altro canto non va mai dimenticato come la squadra gialloblu sia stata completamente rifondata. Un particolare che ad ogni modo non preoccupa oltre il lecito coach Alberto Zorzi, soprattutto avendo la consapevolezza che, da qui all’esordio in campionato, il tempo per oliare ulteriormente i meccanismi di gioco non manca di sicuro. Bene nei primi due quarti il quintetto caorlotto, mentre nel terzo è venuta meno la lucidità tanto in difesa quanto in attacco, con i mestrini che alla fine hanno avuto vita piuttosto facile. Ultimo quarto, invece, sostanzialmente filato via sui binari di un certo equilibrio. Martedì, con inizio alle ore 20, si ritorna in campo contro i cugini del Portogruaro, che come è noto militano nel girone friulano.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: