C GOLD – CAORLE VUOLE ROMPERE IL GHIACCIO.


Se le sfide con Calligaris e Jadran potevano essere considerate dal pronostico quasi chiuso, quella che attende i gialloblu a Bassano va annoverata tra quelle alla portata. A maggior ragione, vi è la voglia di cancellare quello zero che per il momento sta ancorando la SME sul fondo della classifica. “Durante la settimana come al solito abbiamo lavorato bene – ha dichiarato coach Frattin – guardando non tanto all’avversario di turno, quanto a noi stessi. E’ vero che Bassano non è Trieste, ma prima di tutto dobbiamo battere noi stessi, dobbiamo migliorare noi. Se poi, alla fine, il nostro miglioramento ci permetterà di essere avanti nel punteggio, allora non potremo che essere soddisfatti”.


Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: