C GOLD – COACH FRATTIN: CON LO JADRAN NON PARTIAMO BATTUTI. MI ASPETTO UN GRANDE APPORTO DAL PUBBLICO.

Vigilia della sfida con Jadran Trieste, esordio casalingo stagionale per la Sme Caorle. Per una squadra che partita dopo partita sta cercando di trovare una sua dimensione, contro i giuliani, alla pari di quello già disputato a Corno di Rosazzo, sarà un match di notevole sofferenza. Nessuno, però, si sente battuto in partenza.

“Lo Jadran è indubbiamente una squadra quadrata ed esperta – ha sottolineato coach Frattin – ci aspettiamo una sfida difficile, ma ad ogni modo non impossibile. Non ci sentiamo assolutamente battuti già in partenza, perché scenderemo in campo con la voglia lottare su ogni pallone, di dare il massimo. Dopo la sirena vedremo quanto saremo stati bravi. Mi aspetto una grande spinta dal pubblico, da tutti coloro hanno a cuore le sorti del Caorle”.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: